Innovation Village 2019: tutto pronto a Pietrarsa per il network degli innovatori

Si svolgerà a breve la quarta edizione di Innovation Village, fiera-evento che in pochi anni è riuscita a caratterizzarsi come il principale evento R2B e di promozione dell’innovazione nel Centro-Sud. Innovation Village 2019, organizzata da Knowledge for Business con Sviluppo Campania ed ENEA – Bridgeconomies EEN in collaborazione con la Regione Campania, si terrà dal 4 al 6 aprile al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, a Napoli Est, in un territorio sempre più strategico per l’eco-sistema dell’innovazione campana.

La manifestazione quest’anno promuoverà, in partnership con l’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile – ASviS, la valorizzazione delle esperienze di innovazione in grado di apportare un contributo per il raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile fissati nell’Agenda 2030. L’ASviS opera con oltre 200 aderenti tra le più importanti istituzioni e reti della società civile, allo scopo di far crescere in Italia la consapevolezza di uno sviluppo sostenibile.

Si rafforza inoltre il network internazionale, in partnership con ENEA – Enterprise Europe Network con il meeting ufficiale del SGIE-Sector Group Intelligent Energy della rete EEN, che porterà a Innovation Village una delegazione internazionale di circa 60 rappresentanti europei con una forte specializzazione sul tema Energia, ICT e Sustainable Construction; e l’organizzazione del brokerage event con incontri tra ricerca e impresa e tavoli di lavoro tematici per il trasferimento di tecnologie e la costruzione di partnership e progettualità.

Con l’obiettivo di consolidare il network già esistente (nel 2018 oltre 5.200 fra imprenditori, ricercatori, professionisti ed operatori, 65 espositori, 270 relatori e 150 incontri R2B/B2B), a Innovation Village 2019 un programma con incontri, tavoli di lavoro, convegni, workshop sui temi di Innovazione e Sostenibilità, AgriFood, Innovazione e Sicurezza, Intelligent Energy, Content Industry, Open Innovation e Impresa 4.0. I focus sono organizzati in partnership con realtà di punta della ricerca e dell’innovazione come CNR, ATIA-ISWA, INAIL, il sistema universitario regionale, Banca Sella e Giffoni Innovation Hub.

Spazio infine alla didattica innovativa con School Village ove sarà presente anche la fondazione Cultura & Innovazione, iniziativa lanciata nell’edizione 2018 e rivolta a docenti, dirigenti scolastici, formatori, professionisti e imprenditori operanti nel settore della scuola e della formazione. Sarà prevista anche quest’anno un’area espositiva e uno specifico programma di incontri con l’offerta di tecnologie innovative per la didattica, il racconto delle buone pratiche della scuola e convegni e sessioni formative con rilascio di crediti.

Il nostro contributo sarà indirizzato sopratutto ad evidenziare come la realtà virtuale e la realtà aumentata a scopo educational siano oramai una realtà concreta, il visore stereoscopico headset è la naturale evoluzione di quello che è stato il tablet nell’era della prima digitalizzazione scolastica (così come già anticipato in questo precedente articolo).

Seguici e condividi