“Piano triennale delle Arti” finanzia la Cultura Umanistica e il Sapere Artistico

La Cultura Umanistica ed il Sapere Artistico sono fondamentali per lo sviluppo compiuto del cittadino in relazione con se stesso e con gli altri, ecco perché con decreto del Presidente del Consigli dei Ministri 30 dicembre 2017, tramite il “Piano triennale delle Arti”, le si vuole favorire.

Tutti gli istituti Comprensivi, Circoli didattici e Scuole Secondarie di I grado hanno tempo entro e non oltre l’’8 novembre 2018 alle ore 23.59 per partecipare all’Avviso Pubblico per la selezione di proposte progettuali finalizzate allo sviluppo delle misure c) e d) previste dal decreto del Presidente del Consigli dei Ministri 30 dicembre 2017, “Piano triennale delle Arti”, emanato il 19 ottobre 2018.

L’avviso pubblico ripartisce per ambiti regionali lo stanziamento di € 2.000.000,00 (duemilioni/00), destinato a finanziare i suddetti progetti per l’anno scolastico 2018/2019. Il costo unitario di ogni proposta progettuale non deve essere inferiore a € 2.000,00 e non deve superare € 10.000,00.

Entità dei finanziamenti assegnabili in Campania
Le risorse assegnate alla Campania, così come indicato negli allegati A e B del citato Decreto del Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione sono così ripartite:
Misura c)

  • Reti Primo Ciclo Totale: € 28.267,54
  • Reti Secondo Ciclo Totale: € 22.814,92
  • Singole scuole e Reti Totale: € 21.920,72ù

Misura d)

  • Reti Primo Ciclo Totale: € 52.062,94
  • Reti Secondo Ciclo Totale: € 42.041,05
  • Singole scuole e reti Totale: € 42.528,36

CONSULTA L’AVVISO INTEGRALE PER LA REGIONE CAMPANIA

Quindi libero sfogo all’immaginazione ed alla creatività per la presentazione di progetti entusiasmanti che possano coinvolgere i giovani in un percorso formativo che li faccia divertire in modo sano e li avvicini all’Arte. Il bando dà la possibilità alle scuole di introdurre o potenziare percorsi artistici concedendo dei contributi da non perdere assolutamente.

La Fondazione Cultura e Innovazione crede fermamente nell’importanza dell’Arte tanto quanto della innovazione tecnologica, negli anni passati abbiamo sviluppato ed affiancato progetti interessantissimi e siamo a disposizione degli istituti scolastici per orientare e supportare nella definizione della progettazione da presentare.

Nello specifico, seguiamo e promuoviamo un progetto in particolar modo indicato per le scuole che vogliano partecipare in forma singola e che sposa in pieno le finalità del bando, vogliamo quindi proporre il percorso didattico “Opera domani”.

Promosso dall’Associazione “Capri Opera Festival“, il progetto “Opera domani”, dal 1996, promuove la passione e la comprensione dell’opera lirica nei giovani pubblici con un format dedicato a insegnanti e studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado. Ogni anno viene selezionata e prodotta un’opera differente ideando un adattamento al fine di trasmettere il patrimonio operistico a livello musicale, storico e culturale. Vengono anche individuati temi educativi e interdisciplinari legati alla vicenda o al contesto dell’opera al fine di fornire agli insegnanti strumenti, stimoli e collegamenti con il piano di offerta formativa, attualità, competenze e rispondere anche a eventuali bisogni o criticità del gruppo classe.

Qui puoi visionare la presentazione pdf della XXIII edizione Opera Education con indicate tutte le info e di seguito ti mostriamo il video di presentazione dell’edizione 2019

L’Italia ha un patrimonio artistico e culturale unico al mondo, giusto guardare al futuro ed alle evoluzioni della tecnologia ma importante è non dimenticare le nostre radici e continuare a produrre Arte in ogni sua forma, questo bando da la possibilità alle scuole di favorire nei giovani la passione per la nostra cultura ed è fondamentale per non farla scomparire nel metingpot della globalizzazione.

Il tempo per presentare la propria candidatura sta per scadere, contatta la Fondazione Cultura e Innovazione per supporto nella definizione della tua idea progettuale.

Seguici e condividi